Le informazioni da riportare nelle nuove notifiche per il regolamento CLP

Operare su mercati internazionali è ormai cosa semplice.

Non esistono più barriere per la circolazione di prodotti ed informazioni, almeno virtualmente.

E questo sicuramente può portare molti vantaggi, che siano economici o tecnologici.

In questo modo lo sviluppo è incentivato e tutti (o quasi) hanno accesso a ciò di cui hanno bisogno.

Non in tutti i settori, questo deve essere così facile.

Prendiamo ad esempio le sostanze chimiche e la loro circolazione nel mondo.

Avere a che fare con miscele del genere è spesso pericoloso, sia per gli operatori che per la salute pubblica.

La circolazione non controllata di questi materiali potrebbe causare problematiche molto gravi.

Per questo motivo esistono numerose normative, nazionali, europee e sovranazionali, addette al controllo di questa situazione.

Rispettarle significa proteggere la salute pubblica, sia dell’umanità che dell’ambiente, ed assicurarsi che sostanze pericolose non cadano in mani sbagliate.

Le informazioni da riportare nelle nuove notifiche – dove cercarle?

Un ottimo modo per tenere sotto controllo il mondo delle sostanze chimiche, è quello di far viaggiare i prodotti con informazioni dettagliate al seguito.

Esistono molti regolamenti che stabiliscono quali e quante informazioni debbano passare i controlli e sono tutte di fondamentale importanza.

Le informazioni da riportare nelle nuove notifiche per esempio, sono contenute nel regolamento CLP, ed indicano una nuova procedura per assicurarsi una corretta classificazione riguardo le sostanze pericolose.

La normativa è piuttosto articolata, e le informazioni si possono trovare direttamente sui portali dei centri antiveleni e sul sito dell ECHA.

Si possono trovare tutti i supporti necessari per guidare le aziende nel comprendere e rispettare i propri obblighi riguardo l’immissione di sostanze pericolose sul mercato.

Linee guida, FAQ, contatti e pubblicazioni aiuteranno sicuramente nella comprensione di un regolamento che forse può risultare ostico.

Non è però comunque detto che si riesca a venire a capo di questa particolare procedura.

Bisogna in fondo assicurarsi che tutto sia fatto nel modo più corretto possibile, non solo per la propria serenità, ma anche per la salute pubblica.

Per questo motivo è forse necessario affidarsi all’assistenza di veri esperti del settore.

informazioni notifiche

Chemicals Consulting – l’aiuto che stavate cercando

Che stiate cercando le informazioni da riportare nelle nuove notifiche per il regolamento CLP, o qualsiasi altro tipo di procedura simile, Chemicals Consulting può fornirvi tutto il sostegno necessario.

Questa divisione della Safe&Sound Srl si occupa infatti da moltissimi anni di fornire consulenza professionale a tutti gli operatori del mercato delle sostanze pericolose, in materia di adempimenti e normative.

Il loro sostegno può essere fondamentale nel completare le procedure necessarie ad essere in regola con i diversi regolamenti vigenti, ed essere sempre informati sulle nuove disposizioni.

I loro servizi sono adatti a tutti coloro che operano nel settore e hanno bisogno di questo tipo di assistenza.

Basterà contattare i loro preparatissimi professionisti attraverso i recapiti che si trovano sul loro portale, e loro sapranno fornirvi un’assistenza competente ed impeccabile.

Riuscire ad essere sempre in regola con queste procedure è di massima importanza, non solo per la propria serenità, ma per salvaguardare la salute della collettività e dell’ambiente.

Chemicals Consulting è qui per fornirvi tutto il sostegno di cui avete bisogno.

Fonte Foto: blog.latrivenetacavi.com, eclogaitalia.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.