Quanto è alto un bambino appena nato

La nascita di un bambino rappresenta il miracolo della vita. E’ un evento unico e emozionante che dimostra quanto il nostro corpo sia una macchina perfetta. Lo sviluppo di un ovulo fecondato attraversa diverse fasi; ci vogliono circa 40 settimane perché l’embrione arrivi a essere un neonato.

Quanto è alto un bambino appena nato

In genere parliamo di embrione fino alla ottava settimana di gestazione dal momento del concepimento, dopo di che si comincia a parlare di feto.

Alla quarta settimana di vita, ci troviamo allo stato iniziale dell’organogenesi per cui l’embrione ha già il cuore e lo stomaco. Sempre in questo periodo inizia a svilupparsi il sistema nervoso ma non è ancora possibile distinguere gli arti. In questa fase l’embrione misura pochi millimetri (siamo intorno ai 2-5 millimetri), non sono presenti ne bocca ne occhi ed inizia a formarsi il cordone ombelicale.

Passando al secondo mese di gravidanza iniziano a svilupparsi anche altri organi quali il cervello, il fegato, lo stomaco e il pancreas. Sempre in questo mese di forma la colonna vertebrale e prosegue lo sviluppo degli arti con formazione dei primi muscoli. Al termine del secondo mese iniziano anche a delinearsi le prime forme di naso e orecchie. Le dimensioni in questa fase sono di circa 3 centimetri.

Al terzo mese il feto ha assunto il triplo del suo volume; si inizia a formare lo scheletro e le articolazioni (per esempi quelle delle dita) e si definiscono le narici e le labbra, nonché le palpebre degli occhi. Al termine di questo terzo mese iniziano anche i primi movimenti e le dimensioni del feto si aggirano intorno ai 12 centimetri per 65 grammi di peso.

Proseguendo al quarto mese vediamo che si inizia a formare l’intestino, si assesta l’apparato uditivo e le retine sono già sensibili alla luce anche se il feto non riesce ancora a vedere. A questo stadio il feto ha un buon controllo dei movimenti, tra i quali quelli facciali.

Siamo al quinto mese quando i muscoli finiscono di irrobustirsi e sempre in questo periodo si riesce, tramite la seconda ecografia detta morfologica, a conoscere se il bambino sarà maschio o femmina. La testa del feto si ricopre di una piccola peluria così come le palpebre sviluppano le ciglia. Le dimensioni a questo punto raggiungono i 24 centimetri con un peso di 300 grammi.

Passando al sesto mese vediamo che si definiscono gli organi sessuali così come inizia la formazione delle gemme dentarie e le unghie. Il feto è a questo punto in grado di sentire e di reagire ai suoni o ai tocchi; è una delle fase più emozionanti per i genitori.

La maturazione definitiva per quanto riguarda il sistema nervoso e celebrare avviane al settimo mese. Le lunghezza si aggira intorno ai 37 centimetri.

Solo all’ottavo mese si sviluppa la corteccia celebrale e il bambino sussulta quando percepisce un suono troppo violenti in quanto inizia in questa fase a essere sensibile al dolore.

Il nono è l’ultimo mese di gravidanza in cui tutto il corpo finisce di svilupparsi correttamente. Al momento della nascita il piccolo si posiziona in genere con la testa verso il basso e con le contrazioni e il travaglio arriviamo al parto.

Il bambino è nato! In termini di dimensioni e peso, quanto è alto un bambino appena nato? Più che di altezza si parla di lunghezza: 50,5 centimetri, se maschio, e a 49,5 centimetri se femmina.

Foto JuzaPhoto (Steve McCurry)

Leave a Reply

Your email address will not be published.