Salvamacchia come proteggere una tovaglia

Vino, sugo ed olio nemici dichiarati delle nostre tovaglie

Tra  i nemici dichiarati delle nostre faccende quotidiane figurano indubbiamente  le fatidiche macchie di vino, olio e sugo sulle nostre tovaglie. Spesso, pur lavandole ad alte temperature gli aloni rimangono visibili e sono davvero odiosi. Anche i classici smacchiatori spesso non riescono a togliere le  macchie al primo lavaggio.

Il problema sorge  soprattutto quando ad essere macchiate sono le nostre tovaglie più preziose, quelle delle ‘grandi occasioni’ per intenderci. Magari bianche e merlettate.

In questi casi i lavaggi o gli smacchiatori più aggressivi possono danneggiarle irrimediabilmente.

Tranquille, una soluzione c’e!

Tranquille, una soluzione c’è  ed è anche piuttosto creativa ed originale quindi oltre a proteggere le vostre tovaglie -soprattutto le più preziose-vi farà fare un figurone con i vostri invitati.

Si parte da un presupposto: l’unico modo di risolvere questo tipo  problema é prevenirlo. E l’unico modo per prevenirlo é quello di rendere le nostre tovaglie impermeabili alle macchie per mezzo di alcune tovagliette plastificate.

Non quelle decisamente poco eleganti che si trovano in commercio ma delle sottili basi trasparenti e personalizzate secondo il nostro estro creativo.

Possiamo assicurarvi che se saprete scegliere la giusta personalizzazione in relazione alla vostra tovaglia _o perché no? Al tema della serata_ le vostre tovagliette trasparenti saranno le vere protagoniste del vostro pranzo o cena che sia.

I momenti creativi di Sandra

Ad escogitare questa pratica ma al tempo stesso creativa soluzione é stata una You Tuber che con il suo canale ‘I momenti creativi di Sandra’ é in grado di trovare la soluzione più pratica ed efficace ai tanti piccoli ma odiosi problemi della vita domestica ma anche di liberare la vostra creatività con lavori fai_da-te per voi e i vostri bambini.

Per creare le vostre splendide tovaglie salvamacchia, vi occorreranno dei fogli da plastificare, una plastificatrice e dei motivi ornamentali a vostra scelta.

É proprio nella scelta dei motivi ornamentali che potrete liberare completamente la vostra fantasia e personalizzare al massimo le vostre tovagliette.

Nastri, ritagli di giornale, fiori secchi…le soluzioni sono tantissime e l’effetto finale possiamo assicurarvi sarà davvero sorprendente.

In pratica la scelta delle decorazioni della vostra plastificatrice sarà l’operazione che vi porterà via più tempo perché le operazioni di fabbricazione delle tovagliette sono estremamente semplici e veloci.

Insomma, perderete qualche minuto e guadagnerete tante ore perse a smacchiare le tovaglie dalle macchie!

Se non avete una plastificatrice allora é giunto il momento di acquistarne una!Non solo per fabbricare le vostre bellissime tovagliette ma anche per gli usi piú disparati. Pensate a quanti documenti importanti e fotografie potrete praticamente rendere eterne, proteggendole dall’umidità, dallo sporco, dalla polvere….e dalla macchie!

Per tutte fasi di lavorazione vi lasciamo al video dove Sandra vi guiderà  passo passo alla creazione delle vostre tovagliette. Ovviamente le potrete  utilizzare anche per la colazione o i brunch in stile americano.

Sarà l’occasione anche di scoprire un canale YounTube davvero interessante che vi darà tante idee per la vostra casa o per passare del tempo in allegria con i vostri bambini.

Vedrete che in breve tempo Sandra diventerà l’amica inseparabile delle vostre giornate come é accaduto a noi!

Provare per credere! Trovate il video cliccando sul link del video seguente:

Salvamacchia come proteggere una tovaglia

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.