Quanto è alto Stephen Amell

“Il mio nome è Oliver Queen. Dopo 5 anni su un’isola infernale, sono tornato con un solo obbiettivo: salvare la mia città. Per farlo non posso più essere un assassino. Per onorare la memoria del mio amico Tommy, devo diventare qualcun’altro, devo diventare qualcos’altro.”

Quanto è alto Stephen Amell

Queste sono le parole con cui Stephen Amell, nei panni di Oliver Queen (il famoso eroe Freccia Verde), presenta il suo personaggio nella serie Tv “Arrow”. E’ proprio grazie a questo telefilm che il nome di Amell si è fatto strada nel mondo cinematografico.

La serie è apparsa per la prima volta sulla televisione americana nel 2012 e vanta attualmente la bellezza di sei stagioni, con una settima in lavorazione; sono quindi diversi anni che il bello e muscoloso Amell interpreta il protagonista Freccia Verde. Arrow appartiene al genere action e come tale non mancano scene adrenaliniche che spesso coinvolgono stunt ed evoluzioni, tuttavia Stephen è un tipo che ama il brivido e l’avventura e come tale preferisce, il maggior numero delle volte, girare anche le scene più “pericolose” da solo, senza ricorrere a una controfigura.

Non sorprende quindi che il coraggioso attore abbia finito per imbattersi in un infortunio molto doloroso mentre girava la settima stagione della serie Tv. Lo stesso Amell ha pubblicato sul suo profilo Twetter un post dove ironizzava sull’accaduto con queste esatte parole: “140 episodes, countless stunt sequences… and I managed to avoid getting kicked in the nuts… UNTIL TODAY!!!” ossia 140 episodi, innumerevoli sequenze di acrobazie … e sono riuscito a evitare di essere preso a calci nelle p***e … FINO A OGGI !!!”

In poche parole il canadese si è beccato un calcio nei genitali ma è riuscito ciò nonostante a scherzare sull’accaduto con il senso dell’umorismo che lo contraddistingue.

Nonostante oggi tutti associamo il viso del biondo Amell a quello del Green Arrow, la sua carriera come attore risale a molto prima.

Stephen Amell nasce a Toronto l’8 Maggio del 1981 e fa le sue prime esperienze come attore nel 2004, grazie al ruolo di un istruttore di spinning in diversi episodi della serie LGBT di Showtime chiamata “Queer as Folk”. Nello stesso anno lo vediamo nei panni di un personaggio di “Dante’s Cove”, una soap opera soprannaturale del canale “Here!”.

Altri piccoli ruoli interpretati da Amell sulla tv canadese sono in “Degrassi: The Next Generation”, “Missing” e “Beautiful People”, mentre uno tra i primi ruoli di rilievo risale a diversi anni più tardi nella comedy “Rent a Goalie”. Le migliori soddisfazioni le ha avute però dalla televisione: lo vediamo interpretare ruoli di grande successe in “ReGenesis”, “Flashpoint”, “Blue Mountain State”, “CSI: Miami” ,”NCIS: Los Angeles” e “CSI”. Molti lo ricorderanno anche per il ruolo del bel lupo mannaro Brady in “The Vampire Diaries” o per la parte dell’affascinante paramedico nella quinta stagione di “Private Practice”.

Amell è il classico eroe muscoloso che tutte le fanciulle sperano di incontrare; è il tipico principe azzurro, biondo e con gli occhi chiari. Non è tutto, in questo caso la frase “altezza mezza bellezza” non cade a caso: se vi state chiedendo quanto è alto Stephen Amell, la risposta è che il canadese è alto 1.85 m.

La fortuna di aggiudicarsi l’affascinante Freccia Verde è stata di Cassandra Jean, alla quale l’attore ha chiesto la mano nel 2012.

Foto televisa.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.